I RACCONTI DI DUE AMICHE CHE VIAGGIANO LOW COST CON LO ZAINO IN SPALLA
30
Set
2018

Guidare negli Stati Uniti

Che emozione… siamo appena atterrate a Los Angeles! Dopo aver passato i controlli della polizia, ahimè un po’ lunghetti, corriamo a prendere il bus (temperatura interna -15°) che ci poterà dirette da alamo, il nostro rent a car che si rivelerà successivamente efficientissimo (ma questa è un’altra storia!).

Guidare negli Stati Uniti

Il nostro rent a car ci consiglia un SUV per visitare i parchi degli Stati Uniti a causa delle strade un po’ sconnesse, mi sa che non hanno ben presente le buche di Roma che noi affrontiamo impavidi tutti i giorni con delle semplici utilitarie!. Ci facciamo convincere e cambiamo la nostra prenotazione per un fantastico SUV ultimo modello dotato di GPS e wifi a bordo.

Guidare negli Stati Uniti è molto semplice. Appena fai amicizia con il cambio automatico, ti sembra proprio di essere nel salotto di casa, le strade sono molto ampie, tutte dritte e si guida a destra quindi non si può sbagliare!

La patente

Per guidare negli Stati Uniti è necessaria la patente di guida internazionale? Questo è stato il nostro cruccio per diverse settimane. In realtà per la California è sufficiente la patente italiana ma in diversi stati quali Arizona (dove saremmo andate noi) è a discrezione del poliziotto.

Le tempistiche per la patente internazionale a Roma erano bibliche,ma io che mi tengo stretta la mia residenza nella ridente cittadina umbra di Terni, sono riuscita a sbrigare le pratiche in poco tempo. E’ valida due anni ed ha un costo di circa 60 euro. Non ce l’ha mai chiesta nessuno.…

Il nostro consiglio

Se e quando affittate una macchina per guidare negli Stati Uniti, non dimenticatevi di fare  Assicurazione auto negli Stati Uniti che vi copre tutte le spese: gli imprevisti sono dietro l’angolo, e noi ne sappiamo qualcosa!

Leave a Reply