I RACCONTI DI DUE AMICHE CHE VIAGGIANO LOW COST CON LO ZAINO IN SPALLA
30
Set
2018

Assicurazione auto negli Stati Uniti

Siamo a Las Vegas, al primo rifornimento del nostro amato SUV, nessuna delle 4 aveva pensato di chiedere al noleggiatore quale carburante ci volesse,quindi arrivate alla stazione di benzina iniziamo a guardare nel contratto, nei fogli che ci avevano dato ma niente, nessun indizio! Bianca vede vicino al contachilometri una bella D che lampeggia… D come diesel! La pompa inoltre entrava perfettamente nel serbatoio quindi non c’erano più dubbi ci voleva il diesel!

Dopo pochi metri però il motore si ingolfa,il nostro Suv si irrigidisce ed il volante si blocca. Facciamo appena in tempo ad accostarci. Andava a benzina.
Per fortuna al momento della scelta degli accessori della macchina abbiamo optato per il telefono + wifi. Io ho preso subito in mano la situazione, ma per la fretta ho selezionato il tasto 2 per l’operatore in Canada, quindi sono stata una mezz’oretta al telefono con una signorina che insisteva,che non riusciva a localizzare la nostra targa (intanto, la linea cadeva ogni 7/8 minuti quindi rispiegavo tutto il discorso ad un’altra simpatica signorina).

Dopo aver appurato che stavo parlando con il Canada, e che forse questo era il motivo per cui non ci stavano localizzando, finalmente spingo il tasto 1 e parlo con l’operatore negli Stati Uniti! Anche qui, ahimè, la linea cade in continuazione… avrò fatto lo spelling del cognome di Bianca 100 volte!

Zingarelle preoccupate

Ci vengono a prendere con il carro attrezzi, dopo un mezz’ora! Entriamo a forza una sopra all’altra nella cabina del driver perché nessuna voleva rimanere a squagliarsi sotto il sole…il SUV è dietro noi che ci segue…attraversiamo così la famosa strip di Las Vegas in maniera piuttosto insolita.

SUV bye bye

Quanto è importante l’assicurazione della macchina negli Stati Uniti? Fondamentale!

Così senza sborsare un centesimo ci hanno dato un altro Suv (questa volta abbiamo chiesto quale carburante ci volesse).

Questo contrattempo non ci ha fermate, anche se in ritardo sulla tabella di marcia, siamo sfrecciate alla volta del Grand Canyon!